La Dance Music internazionale vola alto con team e artisti di qualità

Armin van Buuren and Armada Music win big at International Dance Music Awards 2018 Armin van Buuren and Armada Music win big at International Dance Music Awards 2018 | Armada Music – Home to the music you love ‘BEST GLOBAL LABEL’, ‘BEST MALE ARTIST’, ‘BEST MUSIC EVENT’ AND ‘BEST PODCAST/ RADIO SHOW’ Source: www.armadamusic.com/news/armin-van-buuren-and-armada-music-win-big-at-international-dance-music-awards-2018

Come cambiano le etichette discografiche

Kobalt diventa etichetta: investimento da 150 milioni per sfidare le major √ Kobalt diventa etichetta: investimento da 150 milioni per sfidare le major 09 mar 2018 – La società di edizioni Kobalt ha investito 150 milioni di dollari nel marchio AWAL, attraverso il quale la società fondata diciassette anni fa da Willard Ahdritz debutterà sul mercato come vera… Source: www.rockol.it/news-687170/kobalt-diventa-etichetta-investimento-150-milioni

Un’articolo (firmato dall’amico Giosuè Impellizzeri) sempre attuale sui Ghost producer

Ghost producer: una storia lunga quarant’anni Ghost producer: una storia lunga quarant’anni Il “produttore fantasma” è un’invenzione recente nata in seno all’EDM o una modalità di lavoro ampiamente rodata in decenni di attività? Source: decadancebook.wordpress.com/2016/04/06/ghost-producer-una-storia-lunga-quarantanni/

Più guadagni dallo streaming per gli autori, nuove regole negli Stati Uniti.

The US Government Is Forcing Streaming Services to Pay Songwriters 43.8% More The US Government Is Forcing Streaming Services to Pay Songwriters 43.8% More A new ruling from the US Government requires that streaming music services raise their royalty rates for songwriters and music publishers. Source: www.digitalmusicnews.com/2018/01/28/us-government-songwriter-royalty/

Internet sta salvando l’industria discografica

Interessante intervista e punto di vista su come internet sta salvando l’industria discografica Grandi novità ci attendono per il mercato discografico americano nel 2018. […] Internet ha ucciso l’industria musicale negli anni 2000 ma ora sembra riportarla in vita. Dopo un periodo di calo delle vendite fisiche negli ultimi anni si è assistito alla diffusione di nuovi servizi musicali in …